Telecamere termiche: tecnologia radiometrica applicata alla misurazione della temperatura corporea


Telecamere termiche Dahua

 

Le telecamere termiche sono dei sistemi che, senza alcun contatto diretto, sono in grado di rilevare l’energia o radiazione infrarossa emessa da un oggetto o da un corpo umano. Il grado di precisione della misurazione dell’energia è estremamente accurato perché la radiazione prodotta da un oggetto, passando attraverso le lenti termiche della telecamera, viene percepita e trasformata dal rilevatore in immagine termica. Le telecamere termiche inoltre, si differenziano da quelle classiche, perché garantiscono un’alta efficienza sia in condizioni di luce che in quelle di buio assoluto perché capaci di rielaborare le fonti di calore in immagini e perché in grado di rilevare l’energia, o calore, anche a lunga distanza.

Quali sono le più comuni applicazioni delle telecamere termiche?

Le telecamere termiche sono nate per scopi bellici, nel tempo si sono evolute e oggi vengono adottate per monitorare il calore e l’energia in ambito industriale e per la sicurezza dell’ambiente. In particolare vengono installate in spazi pubblici come parcheggi, porti, magazzini e discariche o intere città in casi di emergenze nazionali. Le termocamera sono indicate anche per la protezione di perimetri reali o virtuali con lo scopo di controllare movimenti di persone o oggetti che si muovono all’interno dell’area monitorata.

Telecamere termiche Dahua e il Covid-19

Dahua Technology produce telecamere termiche in grado di rilevare il calore attraverso la lente e visualizzarlo graficamente su un monitor. Queste telecamere termiche permettono di impostare delle soglie di alert, come la temperatura corporea, superate le quali scatta un segnale d’allarme.

Proprio a questo proposito, per migliorare l’efficienza di questa soluzione, tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020, Dahua Technology ha risposto all’arrivo del virus Covid-19, meglio conosciuto con il nome di Coronavirus, migliorando le tecnologie alla base delle telecamere termiche. Questa importante novità ha aiutato la Cina, luogo in cui ha avuto origine il virus, nel controllo e nella rilevazione della temperatura corporea dei soggetti presenti all’interno di aree di passaggio o di spazi in cui si concentra solitamente un gran numero di persone, come ospedali, aeroporti o centri commerciali.Telecamere termiche misurazione temperatura

I sintomi principali del virus Covid-19 sono infatti simili a quelli influenzali tra cui l’aumento della temperatura corporea. Per monitorare in maniera accurata questo fattore e per arginare il più possibile la diffusione del virus, Dahua ha introdotto la Thermal Solution.
Questa soluzione permette di misurare la temperatura corporea con l’elevata precisione di ± 0,3 ℃ ma soprattutto è in grado di distinguere un soggetto umano da altri corpi caldi che si trovano in prossimità del soggetto analizzato. Un esempio esplicativo di questa avanzata tecnologia è l’analisi di un soggetto che attraversa un’area sorvegliata dalla telecamera termica Dahua con in mano una tazza contenente un liquido caldo.

Ad oggi questo tipo di telecamere termiche Dahua che controllano la temperatura corporea sono state installate in tutta l’Asia in luoghi come aeroporti, stazioni ferroviarie, ospedali e scuole.

Dahua thermal Solution

La tecnologia radiometrica delle telecamere termiche Dahua

Per rilevare con accuratezza la temperatura corporea le telecamere termiche Dahua non necessitano ovviamente di un contatto diretto, richiedono infatti solo il passaggio del soggetto sotto il raggio di inquadratura della telecamera. In momenti di emergenza nazionale, come quella del Coronavirus, strumenti così avanzati sono indispensabili per tenere sotto controllo la diffusione dell’epidemia.
Il catalogo Dahua oggi propone un’ampia scelta di telecamere termiche (come TPC-SD2221-B7 e la TPC-BF2120) ma in questa occasione, il nuovo prodotto nato per controllare i grandi flussi di passaggio è la telecamera termica TPC-BF3221-T che si differenzia dagli altri prodotti proprio per l’algoritmo AI in grado di misurare contemporaneamente la temperatura corporea di più persone fino a 3 metri di distanza in modo preciso, veloce e sicuro perché non c’è alcun contatto. La misurazione si basa su una temperatura massima impostata oltre la quale scatta il segnale di alert. La TPC-BF3221-T è l’unica telecamera termica con una precisione di ±1° che arriva a ±0.3° con il blackbody JQ-D70Z.

Guarda il video sulla telecamera termica TPC-BF3221-T, questo prodotto è disponibile solo su ordinazione per saperne di più sul’acquisto o per avere maggiori dettagli sulla Dahua Thermal Solution contatta i nostri tecnici!